Trebisacce: una Città vestita da paese nell’Alto Ionio Cosentino

Trebisacce, un paese che si erge maestoso sulla costa nord ionica calabrese, rappresenta indiscutibilmente il centro di riferimento dell’Alto Jonio Cosentino. Questo vivace luogo accoglie i visitatori con il suo fascino unico.

Questa località è il fulcro della vita economica e commerciale dell’intera area.

Nel corso degli anni, Trebisacce ha sviluppato il principale insediamento commerciale del territorio, con una varietà di attività commerciali, piccole e grandi industrie e servizi terziari, che compensano ampiamente le carenze infrastrutturali dei comuni circostanti. Nonostante il periodo storico caratterizzato da sfide economiche globali e locali, Trebisacce continua a mantenere un ruolo di leadership per soddisfare le esigenze dei suoi cittadini.

Il nome del paese deriva dal greco “trapezakion”, che significa “piccola tavola” o “tavoliere”, in riferimento alle caratteristiche geografiche del territorio. La sua particolare conformazione e la posizione strategica lungo la costa hanno favorito uno sviluppo significativo nell’agricoltura. Tra le colture più interessanti spicca il Biondo Tardivo, una varietà di arancia autoctona di Trebisacce.

Ogni anno l’1 e 2 giugno si tiene la Festa del Biondo Tardivo di Trebisacce  

La tradizione marinaresca è un altro elemento di grande importanza, che ha resistito nel corso del tempo.

La pesca è stata per lungo tempo la principale fonte di sviluppo e crescita del paese fino alla seconda metà del ‘900. La flotta di Trebisacce, grazie alla sua posizione centrale lungo la costa calabrese, ha mantenuto la sua fama nel corso degli anni.

Trebisacce è riuscita ad adattarsi ai cambiamenti storici ed economici dell’Alto Jonio Cosentino, trasformandosi da un piccolo villaggio di pescatori con poco più di 2000 abitanti all’inizio del ‘900, in una rinomata meta turistica per l’intera regione. Oggi conta oltre 9.000 abitanti.

Il clima mite e temperato per la maggior parte dell’anno, un litorale suggestivo e un mare cristallino hanno favorito lo sviluppo turistico della cittadina. Questo ha portato all’insediamento di numerose attività commerciali lungo il lungomare e nella Marina di Trebisacce. Da oltre dieci anni, la Bandiera Blu sventola orgogliosamente sul lungomare di Trebisacce, un riconoscimento conferito dalla Fee per la limpidezza delle acque e la qualità dei servizi offerti al turismo.

Trebisacce, però, non è solo mare: una pagina importante della sua storia merita di essere raccontata.

Negli anni ’80, un gruppo di ricercatori ha scoperto un sito archeologico sulla collina di Broglio di Trebisacce. Questo sito, con un inestimabile valore storico e culturale, ha riportato alla luce le vestigia di un antico villaggio protostorico. Situato in una posizione panoramica sulla Piana di Sibari, il sito si estende per circa 11 ettari. La prima colonizzazione del sito risale alla media età del bronzo, durante i periodi “protoappenninico” e “appenninico” (1700-1350 a.C.). In questa epoca, la Sibaritide vide la nascita di numerosi insediamenti. Durante la fine dell’età del bronzo e l’età del bronzo recente, gli abitanti di Broglio entrano in stretto contatto con i navigatori micenei, aprendo la strada a scambi interculturali che portarono all’acquisizione di nuove tecnologie. È qui che appare per la prima volta in Italia il tornio per costruire vasi in ceramica depurata e dipinta. Vasi e giare venivano prodotti per immagazzinare olio e alimenti. Grazie a queste importanti scoperte a Broglio, possiamo affermare con certezza che le prime forme di civiltà nel territorio sono antecedenti all’avvento dei Greci e che da qui nascono le radici di questa terra.

Trebisacce vi aspetta con il suo vibrante mix di tradizione, natura e storia. Godetevi il suo mare cristallino, esplorate i suoi tesori archeologici e lasciatevi conquistare dalla sua autenticità. Questo affascinante paese saprà accogliervi a braccia aperte e regalarvi un’esperienza indimenticabile. 

Trebisacce è molto più di una semplice meta turistica: è un luogo che si fa amare e che rimane impresso nel cuore di chi lo visita.

Non perdete l’opportunità di scoprire la magia di Trebisacce, un gioiello dell’Alto Jonio Cosentino.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

TourJonio
My Agile Privacy
Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione. Cliccando su accetta si autorizzano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su rifiuta o la X si rifiutano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su personalizza è possibile selezionare quali cookie di profilazione attivare.
Attenzione: alcune funzionalità di questa pagina potrebbero essere bloccate a seguito delle tue scelte privacy

Accedi

Registrati

Reimposta la password

Inserisci il tuo nome utente o l'indirizzo email, riceverai un link per reimpostare la password via email.