Chiesa di San Giorgio Martire ad Oriolo Calabro

La Chiesa di San Giorgio Martire ad Oriolo Calabro è inserita nella struttura urbanistica del centro storico e, insieme al Castello medievale (XI sec.), è catalogata fra i monumenti nazionali dal Ministero dei Beni Culturali. A guardia della porta centrale sono posti dei leoni, databili al 1264. Il primo impianto dovrebbe risalire, quindi, al periodo normanno-svevo, quando si impose alle popolazioni la dominazione e al clero di rito latino.

La Chiesa Madre di San Giorgio Martire ad Oriolo Calabro ha rivestito nei secoli un ruolo, oltre che religioso, anche storico-politico. Nel 1530, proprio dentro questa Chiesa, fu solennemente riassunto il privilegio con cui il Re Ferdinando dava a Roberto Sanseverino poteri giurisdizionali su questa ed altre terre. La Chiesa Madre di San Giorgio Martire ad Oriolo Calabro fu poi al centro della rivolta del 1647. In essa infatti si asserragliarono i rivoltosi quando assediarono il Castello. Il primo piano …
Leggi tutto
  • 0