Chiesa di Santa Maria ad Nives a Castroregio

Il bosco di Castroregio, o meglio la Foresta, così come viene denominata, si trova a qualche chilometro dal centro abitato.

Immersa nella ricca vegetazione, fra cui farnie, cerri, roveri ed elci, con un incantevole laghetto che si forma grazie alle piogge invernali, si trova la seicentesca Chiesa di Santa Maria ad Nives.
Questa è situata in contrada Mali della foresta e conserva al suo interno la statua della Madonna, patrona del paese.
Fu eretta nel Seicento e rappresenta una delle più antiche Chiese dell’Eparchia di Lungro, modellata secondo lo stile bizantino con forme eclettiche.

La Chiesa di Santa Maria ad Nives a Castroregio presenta un impianto planimetrico a pianta centrale circolare, coperta con una struttura in legno lamellare, sorretta da colonne e, in prossimità del presbiterio, è ancorata ad una trave circolare.
Il presbiterio è coperto da un pozzo luce con alla sua estremità un solaio ligneo piano.
La facciata della Chiesa è composta da due livelli, il primo in cemento armato intonacato con al centro un arco ribassato, dopo il quale trova posto l’ingresso al tempio, mentre il secondo è scandito da setti in cemento armato rivestiti in laterizio e da colonne con ai lati grandi finestrate.
La Chiesa fu edificata grazie all’impegno della manodopera locale nel XVII secolo, e presenta un portale ad arco in stile bizantino e una torre campanaria sulla quale campeggia il rosone.

Chiesa di Santa Maria ad Nives a Castroregio

All’ interno si possono notare considerevoli rifacimenti novecenteschi, ma conserva anche alcuni elementi dell’antica tradizione bizantina, mentre il complesso iconografico comprende la rappresentazione della Natività, della Crocifissione, della Resurrezione, l’Ultima Cena e statue preziose quali la Madonna della Neve con il Bambino e la Madonna del Rosario.

Castroregio, il 18 agosto di ogni anno, organizza una fiera nel bosco circostante il paese in occasione della festa patronale. La festa in onore della Vergine si svolge la prima domenica di Maggio.

La Statua della Madonna viene portata in Processione alla Chiesa di Santa Maria ad Nives a Castroregio, situata nel Bosco, dove vi resta fino al 18 Agosto quando, in processione, viene riportata in Paese.
Durante la festa si svolge una grande Fiera, che anticamente era riservata solo alla vendita di animali.
Oltre agli abitanti del paese, arrivano ogni anno molti turisti per trascorrere la giornata fra gli alberi secolari, mangiando all’aperto, gustando la squisita carne del capretto locale arrostito sulle griglie e al contempo per immergersi in un paesaggio che nulla ha da invidiare a quelli rappresentati in cartolina per bellezza e qualità.

Sito Istituzionale

Leave a Reply