Arancia Biondo Tardivo di Trebisacce

All’ombra del Massiccio del Pollino che la ripara da correnti gelide, baciata per gran parte dell’anno dal sole che si specchia nelle acque limpide del Mar Jonio, si trova ⇒ Trebisacce, con i suoi unici e inconfondibili aranceti.

In questi, conosciuti come ⇒ Giardini di Trebisacce o Vigne, si produce l’Arancia Biondo Tardivo di Trebisacce.

L’agrume è unico grazie alla sua particolarità: invece di trovarsi sulle nostre tavole nei periodi autunnali e invernali, viene raccolto tra marzo e maggio.
Da quì la definizione di frutto della primavera oppure dell’estate.

Molte sono le caratteristiche che hanno permesso a questa varietà di arance di crescere nel territorio di Trebisacce. Tra queste il clima particolarmente mite, le caratteristiche del terreno che presenta una bassa percentuale di argilla ed un ph compreso tra 6 e 7.     .

La combinazione di questi elementi ritardano la maturazione delle arance che vengono lasciate sulla pianta fino a primavera inoltrata.

L’ambiente di sviluppo della pianta influisce notevolmente anche sulle caratteristiche di questi frutti autoctoni che si presentano di forma ovoidale, con una dimensione compresa tra i 70 e i 78 millimetri e un peso medio di 180 grammi. La buccia possiede un colore arancio chiaro che racchiude una polpa compatta e succosa, dal profumo deciso ma delicato e al gusto sapido.

Sono la fertilizzazione e l’irrigazione dei frutteti, effettuate nel pieno rispetto dell’ambiente, a garantire la maturazione ottimale dei frutti e la loro conservazione.

L’Arancia Biondo Tardivo di Trebisacce, inoltre, viene lasciato sulla pianta sino alla maturazione completa ed è proprio questa pratica che permette al prodotto di sviluppare le caratteristiche che lo contraddistinguono e di raggiungere un buon equilibrio tra dolcezza e acidità.

Nel 2002 è stato inserito nell’elenco nazionale dei Prodotti Agroalimentari Tradizionali dal MIPAAF e resta ora in attesa del riconoscimento della IGP.

Ogni anno a Trebisacce viene organizzata la ⇒ Festa del Biondo Tardivo di Trebisacce.

Questo articolo è disponibile anche in : enInglese

Ratings & Reviews

No reviews yet. Be the first to write one!

Write a Review